Lifestyle

Le mete ideali per un Capodanno da sogno

Tempo di Natale, tempo di vacanze. Siete già partiti per una meta esotica o avete rimandato l’apuntamento a Capodanno 2018? Se anche solo desiderate viaggiare con la fantasia, ecco le mete più gettonate del periodo, all’insegna di un nuovo anno tutto relax, divertimento e paesaggi mozzafiato.

Si sa, il periodo più magico dell’anno regala emozioni suggestive, che rendono le mete scelte ancora più caratteristiche.

In primo luogo scegliamo una classica destinazione natalizia, la città del romanticismo per eccellenza, Parigi. La capitale francese diventa ancora più brillante, elegante e favolosa. Insomma, la città ideale per visitare tutti gli angoli più spettacolari, compresa una Tour Eiffel addobbata va festa, e lasciarsi incantare dalle bellezze più nascoste. I famosissimi Champs-Elysèes ospitano i caratteristici mercatini e le boutique offrono attrazione spettacolari. In tutta la città sono infatti allestiti spettacoli e mostre a cielo aperto, dove poter cogliere un’atmosfera unica e inimitabile. Trascorrere il Capodanno a Parigi è un classico che non delude. 

Leggi anche: Vacanze italiane: le mete da sogno dell’estate 2017

Per chi volesse evitare città europee e cambiare completamente paesaggio, la meta perfetta è senza dubbio Santo Domingo. La città della Repubblica Dominicana, affacciata in pieno Mar dei Caraibi, possiede il clima adatto a chi desidera relax, sole, mare e spiagge, e quel tanto di esotico che non guasta mai contrapposto al nostro rigido clima invernale. É vero, siamo in alta stagione, ma su internet si possono trovare numerose offerte last minute. Inoltre, esistono molti voli low cost che partono dalle maggiori città europee e che atterrano direttamente a Santo Domingo.

Per chi invece cerca una meta più intima, calda e in pieno cliam natalizio, la destinazione esemplare è il Lago di Bled.
Luogo suggestivo e romantico, un posto sicuramente invernale ma estremamente accogliente, dove trascorrere una tranquilla fine dell’anno. Per chi ancora non lo conosce, si tratta di un lago con al centro un’isoletta, nel cuore della Slovenia.
L’isola è caratteristica e suggestiva: in mezzo vi è stata costruita una piccola chiesa nella quale è ancora conservata quella che è stata ridefinita “la campana dei desideri”, una  campana che risale al 1534. Si può inoltre visitare il castello medievale e il mercatino di Natale sull’acqua. Ottimo auspicio per un principio d’anno all’insegna dei buoni propositi. 

Leggi anche: Le vacanze hi-tech e la continua evoluzione di apparecchi tecnologici

Per chi invece volesse una meta diversa, Sidney unisce divertimento, clima favorevole e vacanze sui generis: sulla spiaggia!
Da sempre infatti, nella città australiana, è tradizione trascorrere il giorno di Natale in riva al mare, prendendo il sole e tuffandosi in acqua. Capodanno non è da meno. La spiaggia più famosa? Quella di Bondi Beach, dove  è facile imbattersi in Babbo Natale col costume da bagno!

L’ultima meta consigliata sono le Maldive, dove il Capodanno si festeggia in grande stile. Poco economico, eppure un paradiso senza uguali per chi può permetterselo almeno una volta l’anno. Trascorrere le feste con un clima tropicale, sorseggiando un cocktail sdraiati sulla sabbia bianca è un lusso che accoglie meravigliosamente il 2018.