Lavoro

Lego Italia: l'azienda di giocattoli apre nuove posizioni a Lainate

Oggigiorno è sempre più difficile trovare il lavoro adatto alle proprie competenze, soprattutto in grandi aziende dai brand riconoscibili, che richiedono ruoli specializzati non solo nelle sedi italiane, ma anche all’estero. Eppure esistono periodicamente annunci di posizioni aperte. Dipende sempre dal tipo di esperienza e dalle conoscenze richieste, ma la domanda c’è. Basta leggere attentamente gli annunci e capire qual è il ruolo più adatto a noi. Ne è un esempio la Lego. La famosa fabbrica di giocattoli danese si sta espandendo, rinnovando completamente la sua storia. Per dare un po’ d’informazioni, ci baseremo prima sul marchio e la mission dell’azienda, per poi mostrare dettagliatamente quale posizione è adesso aperta proprio in Italia, nella sede di Lainate.

L’azienda

La Lego è una delle fabbriche di giocattoli più famosa al mondo. Fondata nel 1932 a Billund, in Danimarca, è diventata celebre per aver inventato i famosissimi mattoncini componibili, che hanno fatto giocare e milioni di bambini in tutto al mondo e che ancora oggi restano tra i giochi prediletti dei più piccoli.

Ole Kirk Kristiansen ne è stato il lungimirante inventore. La guida della società è stata tramandata di padre in figlio. Oggi ne è a capo Kjeld Kirk Kristiansen, nipote di Ole Kirk.

Dalla piccola conduzione familiare da cui era partita negli anni ‘30, la Lego si è allargata fino a diventare il terzo produttore di giocattoli al mondo. Possiede infatti numerose succursali sparse per il globo: a Enfield, negli Stati Uniti, a Londra, a Shanghai, e a Singapore.

lego-italia-lainate-managerLa mission

Letteralmente la parola “Lego” è la crasi di due parole danesi: leg e godt, ovvero “gioca bene”. Questa infatti la filosofia del gruppo, che determina la mission della azienda: impegnarsi per sviluppare al meglio la creatività dei bambini e ispirare i costruttori del domani tramite il gioco, che può essere anche didattico oltre che divertente.

Leggi anche: La Lego sbarca in Cina e si allea con il conglomerato tecnologico Tencent

Non tutti sanno che…

Il mattoncino Lego, il giocattolo in assoluto più famoso dell’azienda, è stato inventato nel 1958. Da allora è stato perfezionato sempre di più, diventando uno dei giochi più prediletti in assoluto dai bambini di mezzo mondo. Stimolando fantasia, divertimento e creatività, non a caso è stato votato per ben due volte “giocattolo del secolo”!

La figura ricercata

La posizione aperta all’interno dell’azienda è quella di “E-commerce challenge manager”. Il ruolo avrà un’elevata visibilità all’interno della business unit italiana.

Il candidato avrà quindi sotto la sua responsabilità lo sviluppo della strategia del canale online di vendite. Dovrà infatti essere in grado di garantire un’eccellente gestione ed un’esecuzione della strategia e dei progetti globali di e-Commerce. Fondamentale: offrire la migliore esperienza all’utente LEGO.

Le responsabilità del candidato

La figura che si propone per la posizione di “E-commerce challenge manager” dovrà saper: 

Innovare e, qualora ci fosse la necessità, cambiare le modalità di acquisto dei giocattoli attraverso il canale online.

Definire il piano di fatturato e i piani di attività, al fine di favorire una crescita redditizia attraverso il canale online.

Sviluppare e modificare il follow-up sui piani aziendali dei clienti.

Gestire la relazione con i più importanti Pure Players.

Costruire relazioni con i clienti a livello di senior / top management.

Eseguire una mappatura di scorecard per implementare soluzioni di e-commerce.

Guidare la creazione di e-commerce, condividendo le migliori pratiche in Italia e sostenendo le soluzioni online globali tra i team di vendita e marketing.

Costruire una forte relazione con il team di e-Commerce globale per garantire l’utilizzo dello strumento di e-commerce globale in Italia.

Mirare ad un alto grado di integrazione con le iniziative dei consumatori digitali.

Partecipare a task force interfunzionali e assumere progetti locali speciali (ad esempio, la formazione di Key Manager Manager).

Leggi anche: Lego e Nasa: il successo dei modellini delle donne nello spazio

I requisiti

Per candidarsi al ruolo occorrono oltre

5 anni di esperienza pregressa in un ruolo di e-Commerce digitale, che sia stato effettuato all’avvio oppure al reparto vendite digitale di una grande azienda globale.

Bisogna inoltre possedere una comprovata esperienza di successo, come ad esempio aver già attivato un marchio tramite i propri canali digitali o canali di vendita di terze parti.

Inoltre non guasta un’esperienza lavorativa passata dove si sino già affrontati con successo grandi clienti.

Occorre infine una comprovata esperienza di leadership.

Un’ottima conoscenza dell’italiano e dell’inglese fluente è obbligatoria.

Tipo di impiego, la sede e le funzioni lavorative

La mansione prevede un contratto inerente al tipo di esperienza e di livello col quale si entra in azienda. La sede di lavoro è Lainate.

Si tratta di un tempo pieno. Il settore di riferimento è quello dei beni di consumo, mentre la specializzazione appartiene all’ambito delle vendite e del marketing. 

Leggi anche: LEGO® SERIOUS PLAY®. L’ultima frontiera della consulenza