Social Media

Mercato delle app, i dati del 2017 e cosa aspettarci in futuro

La rivoluzione digitale ha cambiato le nostre vite. Non è raro ritrovarsi a spingere i tasti di un cellulare più di quanto vorremmo. Il comfort e la tecnologia che supporta le nostre vite ci spinge a chiedere di più, consapevoli di una trasformazione inarrestabile. 

Il numero della App, le famose applicazioni da scaricare, è aumentato esponenzialmente, tanto che nel 2017, i dati della ricerca di App Annie ha riscontrato una percentuale di crescita mai registrata finora.

I risultati sono reperibili sul sito, tutti a disposizione  degli utenti.

apple-design-awards-2018-vincitori

I nuovi mercati: Cina e India

Sono molte i trend che balzano all’occhio, in particolare l’ascesa dei mercati cinesi e indiani. Cina India sono infatti le due aree che rappresenteranno una svolta epocale nel settore, per questo i paesi occidentali hanno iniziato ad investire in maniera puntuale e proficua.

Tutti i mercati emergenti stanno infatti registrando un’impennata trascinando tutta la crescita del settore, dovuta anche alla diffusione della connessione 4G nel mondo.

Il risultato? 175 miliardi di applicazioni scaricate lo scorso anno, la metà delle quali nella Repubblica popolare cinese.

I dati offrono anche altri tipi di indicazione, come il tempo trascorso dagli utenti. Se prendiamo in considerazione un intero anno solare, la media si attesta sui 43 giorni.

Leggi anche: Apple Design AWARDS 2018, tutti i vincitori della 21esima edizione

Gli ostacoli

Eppure al giorno d’oggi, visti i tempi e le leggi sulla privacy, gli investimenti e l’andamento dei mercati, risulta molto meno difficile lasciare una applicazione sul mercato occidentale rispetto appunto a paesi come Cina e India. Il problema risiede nel fatto che la maggior parte della popolazione ancora non possiede uno smartphone e la connessione installata è ancora lenta.

Colossi come Facebook e Youtube, per non rinunciare a questi mercati, hanno scelto di creare applicazioni che andassero comunque bene con quel tipo di connessioni: ecco quindi le versioni di Facebook Lite e YouTube Go.

Leggi anche: App educative per bambini: è nata Marshmallow Games

whatsapp-come-guadagna

Un settore in crescita esponenziale

Il nostro mondo così come lo conosciamo, sta cambiando volto attraverso la rivoluzione digitale. Come le app del settore bancario stanno mettendo da parte i servizi bancari che eravamo abituati ad utilizzare solo fino a pochi anni fa, anche la frizione di contenuti si dirige verso lo sconvolgimento totale: distributori come Netflix e Amazon Prime Video hanno preso il posto della tv, proponendo allo spettatore un’ampia gamma di scelta e la possibilità di guardare il contenuto dove, come e quando si vuole.

La libertà di scelta e di fruizione prima di qualsiasi altra cosa. E vista la crescita della app scaricate nel 2017, con un’impennata del 40% è certo che il settore gode di ottima salute e può essere sfruttato in una miriade di opportunità.

Leggi anche: Intelligenza artificiale, la Startup Oben fa il suo debutto con Personal AI App