Tecnologia

Nasce il pick-up di Tesla: ora l'azienda propone un innovativo modello a trazione elettrica

L’annuncio della novità di Tesla

Elon Musk, creatore di Space Exploration Technologies Corporation, lo ha annunciato su Twitter, in un post di ringraziamento destinato ai suoi clienti per la fiducia dimostrata nei confronti dell’azienda. Ne ha approfittato per chiedere ai suoi lettori qualche idea e suggerimento per poter migliorare la produzione e quindi ha anticipato l’uscita del nuovo pick-up di Tesla.
Non ci sono molti dettagli nei post pubblicati su Twitter, ma Musk ha diffuso qualche fotografia dei bozzetti raffiguranti il design del nuovo veicolo. Quando ha messo in evidenza i disegni, l’inventore ha scritto che ”muore dalla voglia di costruirlo”. Insomma, tutto sembra pronto per mettere in produzione il pick-up, un modello molto apprezzato negli Usa, dove risulta essere il tipo di mezzo più venduto.
Leggi anche: Ricariche Supercharger da 480 Volt solo per auto privati: la nuova policy di Tesla

pick-up-di-tesla-2
Il progetto

Sebbene la comunicazione sia stata diffusa da poco, già a novembre scorso si parlava della prossima uscita del pick-up di Tesla. Si era parlato della novità durante la presentazione del Tir elettrico e della nuova generazione supercar Roadster. Il successo delle vetture messe sul mercato dall’innovativo brand ha consentito a Musk e al suo staff di ampliare l’offerta, creando un variegato parco macchine.
Ovviamente l’idea di mettere in produzione il pick-up nasce da un’approfondita ricerca di mercato svolta negli Stati Uniti, così da inserirsi in un segmento dove non manca la concorrenza, proprio per via del successo del modello. Si vende facilmente, ma chiaramente è importante dotare il mezzo di tecnologie all’avanguardia e di garantire l’efficienza su strada.

Tesla contro Ford

Il pick-up di Tesla si inserisce in un settore ampiamente dominato da Ford, da cui prende spunto per proporre un veicolo con caratteristiche decisamente interessanti per gli automobilisti. Il modello descritto da Musk dovrebbe avere dimensioni particolarmente ampie, tanto da inglobare il cassone del campione di vendite Ford F-150 Super Crew. Un modello ambito dagli appassionati.
In effetti questo aspetto, contenuto in uno degli annunci del Ceo dell’azienda, sembra essere una sfida diretta al concorrente che vanta la leadership del mercato. L’F-150 è nato 69 anni fa e si è evoluto nel tempo, arrivando a sfornare diverse versioni che hanno consentito al marchio Ford di toccare il milione di pezzi venduti all’anno. Un vero record dovuto certamente alle peculiarità offerte dalla vettura più amata dagli americani. La concorrenza al colosso non è certo facile da affrontare.
Leggi anche: Il Chip IA per Autopilot conquista Elon Musk: Tesla studia l’hardware che renderà la guida autonoma

pick-up-di-tesla-4
La sfida di Tesla

Probabilmente il pick-up di Tesla non riuscirà a registrare gli stessi numeri e neppure a vincere la sfida contro Ford, ma intanto ha lanciato la sfida. Del resto gli appassionati del settore conoscono bene le ambizioni spaziali di Musk, alcune delle quali sono state soddisfatte. Intanto si sa che oltre alla trazione elettrica, il veicolo avrà una sospensione pneumatica per regolare in modo dinamico il carico per mantenere l’angolo del carrello appendice corretto.
L’altezza di marcia sarà uniforme e promette performance uguali a quelle di un’automobile sportiva. Se qualche sfida è stata vinta, va detto che i ritardi nella produzione sono all’ordine del giorno per Tesla, così come gli annunci sono sempre superiori alle reali possibilità, quindi prima di sfidare Ford sarebbe opportuno concentrarsi sulla realizzazione del pick-up, così da conquistare gli automobilisti con la qualità e le dotazioni, invece che con le promesse di superare i concorrenti.
pick-up-di-tesla-3