Tecnologia

Un Natale Vincente: le indicazioni di Google per le vendite online

Come sfruttare al meglio le campagne di marketing digitale durante il periodo natalizio? Google offre alle aziende dei suggerimenti importanti per impostare la loro strategia di comunicazione.

promozioni-di-natale-compagnie-telefoniche

Siamo arrivati al periodo più commercializzabile dell’anno, il Natale: la corsa agli acquisti è già iniziata. Come decideranno di impostare le loro campagne pubblicitarie i Brand che operano online?

Una recente indagine, effettuata dalla Global Media Platform Teads, mostra come quest’anno la maggior parte dei regali coinvolgerà l’e-commerce, e i dispositivi mobili.

Come si può essere pronti ad affrontare questo periodo?

Leggi anche:Ecco qualche idea per i regali di Natale per lei che la faranno felice

Google come vetrina di lancio

Prima di tutto sarebbe necessario un buon sfruttamento delle opportunità messe a disposizione dal web. La chiave di svolta sarebbe la buona gestione degli annunci pubblicitari sui motori di ricerca.

La ricerca dell’utente solitamente parte da Google. Quindi per ottenere una buona visibilità e accaparrarsi un maggior numero di potenziali clienti è necessario essere presente proprio su questa piattaforma.

Fionnuala Meehan, VP EMEA di Google Marketing Solutions sostiene che “i rivenditori di maggior successo sono spesso quelli che prevedono la domanda, comprendono la mentalità degli acquirenti e pensano lateralmente”.

Leggi anche:I regali di Natale 2017 tra enogastronomia, abbigliamento e cultura

Le Mosse vincenti secondo Google

Il primo suggerimento riguarda proprio la capacità di individuare i reali bisogni degli utenti. I rivenditori online, dopo l’analisi dettagliata dei propri prodotti, dovranno intuire quale di questi potrà rivelarsi più utile nei giorni di Natale e cercare di catturare l’attenzione dell’utente con originali ed eccellenti campagne di marketing.

Il punto di partenza nasce dalla capacità di saper creare campagne online personalizzate prima dell’arrivo del periodo natalizio in modo da avere buona visibilità.

Si è rivelato fondamentale anche distribuire il budget aziendale su tutto il mese di dicembre e controllare attentamente le scorte del magazzino.

corsa-regali-di-natale

Non dimentichiamoci, però, di pianificare campagne di re-marketing e mostrare ai potenziali acquirenti immagini accattivanti del prodotto cercato.

Il sito aziendale dovrà essere aggiornato sulla disponibilità delle scorte in magazzino e i tempi di consegna in modo da tranquillizzare l’utente sull’arrivo veloce del prodotto scelto.

Dovrà essere sfruttata al meglio la geolocalizzazione degli annunci, non dimenticando le opportunità messe a disposizione da un canale come Google My Business.

Infine, sarà necessario attirare nuovi potenziali clienti attraverso la piattaforma Annunci Shopping. Su questo canale dovranno essere inserite foto e prezzi interessanti, con tutti i dettagli dell’oggetto in vendita.