Start Up & Imprese

Samsung acquisisce Zhilabs, la startup di analisi di rete, per promuovere la 5G

É notizia di poche ore fa: Samsung Electronics acquisterà Zhilabs, una startup di analisi di reti in tempo reale, con sede a Barcellona, per ​​facilitare la transizione dalle tecnologie da 4G a 5G. I dettagli finanziari dell’accordo, che è stato annunciato solo oggi, non sono stati ancora resi noti. Zhilabs diventerà quindi interamente di proprietà della Samsung, ma continuerà ad operare in modo indipendente, continuando i progetti in corso sotto la propria gestione.

Leggi anche: UnSpoil me, il servizio di Samsung Electronics per cancellare la memoria!

La startup spagnola

“I primi fondatori e impiegati di Zhilabs hanno lavorato in team per diversi anni, concentrandosi sempre sullo sviluppo di software all’avanguardia. A partire da HP, che hanno trasformato in HP Service Activator; per poi passare a NetSpira Networks, dove hanno realizzato il motore a pacchetti che ha alimentato i nodi centrali Ericsson, e dove infine avviato Zhilabs per progettare software con lo scopo di domare lo tsunami dei dati in tempo reale”.

Questo è ciò che si legge ufficialmente sul sito dell’azienda, una mission che predice più che altro cosa avverrà in futuro, ma soprattutto come potranno essere sfruttati i Big Data.

dati-personali

L’acquisizione di Zhilabs fa parte dell’iniziativa di Samsung, annunciata ad agosto: si parla di un investimento da 25 trilioni di won (circa 22 miliardi di dollari) in aziende che lavorano su AI, 5G, componenti per veicoli a guida autonoma e tecnologie biofarmaceutiche. Questi i settori su cui punta il colosso della tecnologia per sbaragliare la concorrenza.

Leggi anche: Startup: Larry Page investe sulla tecnologia delle macchine volanti

Il futuro nella 5G

In una dichiarazione, Youngky Kim, presidente di Samsung Electronic e responsabile delle reti aziendali, ha dichiarato ufficialmente che: “La rete 5G consentirà nuovi servizi senza precedenti, attribuiti alla generazione di traffico di dati esponenziali, per i quali strumenti di analisi di rete automatizzati e intelligenti, sono fondamentali. L’acquisizione di Zhilabs aiuterà Samsung a soddisfare queste richieste per assicurare a ciascun abbonato il miglior servizio possibile”.

Fondati nel 2008, i prodotti della startup Zhilabs sono utilizzati dai clienti tra cui Hewlett Packard Enterprise, Vodafone e Telefonica: analizzano e testano le prestazioni della rete in tempo reale. Poiché queste innovative soluzioni consentono di rilevare e correggere automaticamente i problemi di servizio, l’automazione basata su AI di Zhilabs aiuterà Samsung a lanciare nuovi servizi relativi sia all’Internet of Things industriale sia alle auto intelligenti.

sperimentazione-5g