satya-nadella

Satya Nadella: il CEO di Microsoft pronto a sfidare Amazon e Google nel cloud

Satya Nadella contro Amazon e Google. Il CEO di Microsoft, azienda fondata da Bill Gates, si è detto convinto di avere tutte le carte in regola per superare le due big del tech nel settore del cloud computing. Durante un’intervista alla CNBC, Satya Nadella ha parlato del futuro di Microsoft ed, in particolare, di come la sua azienda sia pronta a sorpassare colossi quali Amazon e Google, almeno nel settore del cloud computing. Questa convinzione deriva dal fatto che – almeno secondo Nadella – ciò che davvero conta sia la fiducia che ripongono i clienti in un marchio, non tanto nelle tecnologie presentate e offerte.

Satya Nadella: Microsoft pronto a sfidare i colossi del cloud?

Creata nel lontano 1975 da Bill Gates, uno degli uomini più ricchi del mondo, Microsoft è da sempre in prima linea nel fornire servizi ai propri clienti. Negli ultimi anni, però, aziende come Amazon o Google si sono imposte nel mercato tecnologico, con particolare riferimento a quello dei servizi cloud (quelli ospitati “in rete”). Pensiamo ad esempio alla suite Google, da GMail a Google Drive o ad Amazon Web Services. Il colosso di Jeff Bezos, in particolare, sembra guadagnare la maggior parte degli introiti dell’azienda proprio dai Web Services, di recente implementati anche con una feature che permette la creazione guidata di una blockchain.

E Microsoft? Per quanto sia rimasto uno dei maggiori player del mercato, negli ultimi anni sembra essere rimasto un po’ indietro. Almeno sino ad oggi: durante Microsoft Build 2018, evento di presentazione delle novità previste per il prossimo anno, Satya Nadella ha affermato di poter addirittura imporsi nel settore del cloud computing.

In particolare, il colosso di Redmond sembra più che mai convinto di poter trainare la crescita dei ricavi proprio attraverso i suoi servizi cloud. L’Intelligent Cloud che contiene il cloud pubblico Azure è quindi pronto a competere con quanto offerto da Amazon Web Services.

Credits: OFFICIAL LEWEB PHOTOS on Wikimedia Commons (https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Satya_Nadella.jpg)

“Il mondo in cui stiamo entrando e, di fatto, anche la trasformazione digitale in atto, rappresentano ciò che posso definire come un connubio perfetto tra cloud e edge intelligenti. Questo significa che il tessuto informatico sta diventando sempre più diffuso nonché onnipresente” – ha spiegato Satya Nadella alla CNBC, continuando dicendo “Oramai i microcontrollori sono ovunque, dal frigorifero al trapano: Microsoft Azure sarà presente in ognuno di questi oggetti”.

Business model Vs fiducia: qual è la chiave per un successo duraturo?

Oltre ad annunciare le novità legate al cloud computing e ai servizi in rete, Satya Nadella alla CNBC ha sottolineato anche come Microsoft sia oramai pronto per il sorpasso di Amazon o Google. Il motivo? Secondo il CEO del colosso di Redmond sarebbe la fiducia riposta dai propri clienti in un’azienda.

satya-nadella“Ciò che penso è sarà la fiducia a diventare sempre più importante e fondamentale. Non tanto nella tecnologia, quanto nell’etica dell’intelligenza artificiale o della privacy, nella sicurezza ma soprattutto parlo di fiducia nel modello di business, modello completamente allineato con quello che cercano i clienti di oggi” – ha spiegato il CEO di Microsoft. Nadella non si è però fermato qui, concludendo spiegando che a suo parare sarà proprio la fiducia riposta dai clienti nel business model a lungo termine di Microsoft che potrà trasformare quest’ultima nel leader del settore.

Leggi anche: “Elon Musk: 5(+1) cose da sapere”

CONDIVIDI
Sabina Schiavon
Visionaria per vocazione, blogger in erba per passione, freelance per professione. Milanese per nascita e vercellese d’adozione, si occupa di startup, imprese, Industria 4.0 e di tutti i temi legati all’innovazione. Ama la birra belga e il whisky scozzese, gustati accanto a un gatto che fa le fusa.