Social

Snapchat: perde gli utenti, perché si sta riducendo

Il social network, supportato dalla casa madre Snap, ha dichiarato a Wall Street che l’utilizzo è in calo. La base utenti di Snapchat si è ridotta di 3 milioni di persone lo scorso trimestre, la prima volta che l’azienda ha mai segnalato un calo degli utenti. La società ha affermato che gli utenti che hanno effettuato l’accesso almeno una volta al giorno sono crollati per la prima volta, raggiungendo 188 milioni nei tre mesi terminati il 30 giugno, in calo rispetto a 191 milioni all’inizio dell’anno. Il fatto che il pubblico quotidiano di Snap stia già diminuendo rappresenta una svolta piuttosto drammatica rispetto a due anni fa, quando Snap ha aggiunto 21 milioni di utenti giornalieri nello stesso trimestre. All’epoca sembrava che tutto stesse crescendo rapidamente prima dell’offerta pubblica iniziale di Snap, e gli investitori di Facebook erano preoccupati che Snap – che aveva rifiutato le offerte di acquisizione di Facebook – potesse rubare gli utenti del gigante sociale. Facebook ha risposto costruendo le migliori funzionalità di Snapchat, Stories, in tutte le sue app.

snapchat-perde-utenti

Leggi anche: Snapchat aggiornamenti 2018: introdotta la video-chiamata di gruppo e novità sull’algoritmo delle Stories

Perché Snapchat si restringe? 

Anche Snapchat, come Facebook e Twitter, ha dimostrato debolezza sul fronte della crescita degli utenti. Tra aprile e giugno il gruppo ha registrato un calo degli iscritti che utilizzano la app di messaggistica ogni giorno rispetto ai tre mesi precedenti; e’ stata la prima flessione di questo tipo da quando Snapchat è stato fondato nel 2011. Nel secondo trimestre, chiuso il 30 giugno scorso, Snapchat ha registrato una perdita di 353 milioni di dollari, o 27 centesimi per azione, contro quella da 443 milioni, o 36 centesimi per titolo, dello stesso periodo dell’esercizio precedente. Gli analisti si aspettavano un buco di 410 milioni o di 31 centesimi ad azione. Dopotutto, sembra che Facebook sia al sicuro. Non solo il pubblico giornaliero di Snap si è ridotto, ma anche il pubblico quotidiano nel suo mercato più prezioso, il Nord America. È qui che si sviluppa il settore pubblicitario e gli utenti di Snapchat generano ricavi oltre il triplo rispetto a quelli europei. Gli utenti attivi giornalieri nordamericani di Snapchat sono diminuiti a 80 milioni da 81 milioni del trimestre precedente.

Leggi anche: Facebook introduce la Realtà Aumentata per i giochi nelle chat video di Messenger

snapchat-perde-utenti

Evan Spiegel, CEO di Snap, ha accusato molti dei risultati mediocri su una riprogettazione impopolare che è stata pubblicata sei mesi fa. Snap ha accusato l’utente di rifiutare la sua riprogettazione recente, che non era molto popolare tra gli utenti. La riprogettazione mirava a separare i messaggi personali degli utenti dalle cose che potevano vedere da marchi e celebrità. Non è andata bene, e da allora l’azienda ha cercato di ripristinare alcune delle modifiche. Il fatto che Snapchat abbia problemi di crescita degli utenti in questa fase del gioco è preoccupante. È un segno che Snapchat potrebbe non essere così coinvolgente come pensiamo. Ma l’investitore saudita Prince Al-Waleed bin Talal ha dichiarato in un tweet di aver acquistato circa 250 milioni di dollari di azioni della società: “Snapchat è una delle piattaforme di social media più innovative al mondo e crediamo che abbia appena iniziato a scalfire la superficie del suo vero potenziale e siamo felici di farne parte”

Leggi anche: Instagram novità, la sezione Esplora cambia faccia e offre il canale Per te;