Social

Social network: la guida completa per rimuovere Facebook dalla tua vita

Uno strumento perfetto per rimanere in contatto con le persone, ma anche una grande perdita di tempo. Dopo tanta insistenza da parte dei tuoi amici ti sei convinto a provare Facebook ma dopo essertene servito per qualche tempo hai scoperto che non fa per te? Tra i motivi che spingono sempre più persone ad oscurare il proprio profilo sulla piattaforma, oltre all’attacco improvviso di virus, c’è proprio la privacy e la volontà di non rendere pubblica la propria vita privata, con foto e video che ritraggono spesso anche i propri figli.

Cancellarsi da Facebook non è difficile. Esiste infatti un metodo veloce ed efficace per eliminare per sempre o anche solo temporaneamente il proprio account dal social network più famoso del mondo. Bastano pochi click e il gioco è fatto. Non sarete più presenti sulla piattaforma, scompariranno le foto e gli altri documenti che avete condiviso nel corso del tempo e non sarete più rintracciabili, almeno in rete. Insomma nessuno avrà accesso ai vostri dati personali. Anche se ben nascosta, esiste una opzione per rimuovere il proprio profilo: ecco come cancellarsi da Facebook e disattivare il proprio account con pochi e semplici passaggi sia da pc che da smartphone.

 

In molti hanno iniziato a non gradire più il social network

Facebook, permette di rimanere in contatto con amici, parenti, conoscenti. Con chiunque. Può essere uno strumento fantastico, ma allo stesso tempo un elemento di disturbo, con le sue notifiche, i messaggi, gli aggiornamenti della bacheca. Inoltre, negli ultimi anni, la piattaforma social per eccellenza è cambiata radicalmente. In molti, però, hanno iniziato a non gradire più il social network: c’è chi lo vede come una minaccia alla privacy o come un mezzo per divulgare fake news. Senza contare le numerose polemiche che riguardano la discrezione della piattaforma nell’eliminare o meno certi contenuti piuttosto che altri. Tutti motivi che hanno portato migliaia di utenti a una considerazione: Facebook è solo un’inutile perdita di tempo.

Se si desidera fare una pausa dai social, ecco che Facebook offre la possibilità di disattivare momentaneamente o cancellare definitivamente il proprio account. La disattivazione di Facebook è abbastanza facile e indolore. Se lo fai, la tua Timeline e altre informazioni spariranno da Facebook, ma solo fino a quando non riattiverai il tuo account. Sì, questo significa che tutti i tuoi dati rimarranno memorizzati da qualche parte sui server di Facebook. L’eliminazione di Facebook significa che non puoi più accedere al tuo account o recuperare alcun contenuto o dati. Ciò significa che devi prendere ulteriori provvedimenti per rimuovere le tracce dei tuoi dati di Facebook (e conservarli per te stesso) prima di eliminare il tuo account. 

cancellare-facebook-procedura

Leggi anche: Facebook: chiede alle banche di condividere i dati sulle abitudini di spesa dei clienti

Per disattivare il tuo account, procedi nel seguente modo:

  1. Fai clic sulla freccia giù nell’angolo in alto a destra di Facebook e fai clic su Impostazioni
  2. Clicca su Generale
  3. Clicca su Gestisci account
  4. Clicca su Disattiva il tuo account
  5. Inserisci la tua password di Facebook e conferma la disattivazione

Sì, è così facile. Ora sei passato da Facebook, ma come abbiamo detto, è solo una misura temporanea che non elimina realmente i tuoi dati sul servizio. Hai appena disattivato il tuo account Facebook. Per cancellarti definitivamente da Facebook, dovrai eliminare del tutto il tuo account. Ma, prima di farlo, è prudente fare qualche passo in più. 

 

Backup dei dati di Facebook

Potresti aver finito con Facebook, ma probabilmente vorrai conservare i dati che hai accumulato nel servizio. Pensaci: post, foto, video, messaggi, mi piace, elenco di amici – è tutto potenzialmente prezioso, e non fa male a preservarlo. Per eseguire il backup dei dati, effettuare le seguenti operazioni :

  1. Apri le impostazioni di Facebook
  2. Clicca sulle informazioni di Facebook
  3. Clicca su Scarica le tue informazioni

Qui potrai scegliere l’intervallo di date, i tipi di dati di cui desideri eseguire il backup e la qualità dei media. Il nostro consiglio: mantieni tutto e lascia alta la qualità dei supporti. Puoi anche scegliere tra un formato HTML, che renderà il file più facile da visualizzare, e il formato JSON, che renderà più facile importare i dati in un altro servizio (sì, è abbastanza probabile che ci sarà un altro popolare social network dopo Facebook un giorno). Ora fai clic su “Crea file” e archivia il file risultante in modo sicuro.

cancellare-facebook-procedura

Leggi anche: Unicredit: chiude ogni interazione con Facebook

Assicurati di aver cancellato tutti i tuoi dati di Facebook

Questo può sembrare un po’ paranoico, ma sbarazzarsi di qualsiasi traccia della tua esistenza su Facebook è più difficile di quanto pensi e richiede più passaggi rispetto al solo pulsante Elimina. Quindi, prima di farlo, ti suggeriamo di fare i seguenti tre passaggi e un quarto passaggio facoltativo: 

  1. Rimuovi le associazioni tra app di terze parti e Facebook
  2. Disattiva la piattaforma Facebook
  3. Controlla quanti dei tuoi dati sono detenuti da app di terze parti
  4. Cancella la cronologia di Facebook

Parti 1) e 2) sono facili e consistono in quanto segue:

  1. Vai alle impostazioni
  2. Fai clic su App e siti web,
  3. Controlla tutte le app e poi fai clic su “Rimuovi”. 

Per attivare la piattaforma di Facebook, fai questo:

  1. Vai alle impostazioni
  2. Fai clic su “Modifica” in “App, siti Web e giochi” 
  3. Clicca su “Disattiva”.

Bene, allora è il momento di cancellare il tuo account Facebook

Puoi trovare l’opzione in Impostazioni di Facebook sotto “Generale” e quindi “Elimina il tuo account e informazioni”. Tieni presente che Facebook sostiene che potrebbero essere necessari fino a 90 giorni da quel punto a tutti i tuoi dati effettivamente eliminati dalla rete. Ecco fatto: hai completamente cancellato il tuo account Facebook. Goditi la tua nuova vita senza Facebook. 

Leggi anche: Facebook: è l’app più popolare degli Stati Uniti