Start Up & Imprese

SpaceX si aggiudica 130 milioni di dollari da U.S. Airforce

Elon Musk continua a far parlare di sé grazie alle sue innovazioni straordinarie. Stavolta mettiamo da parte Tesla per dare invece spazio a Space X, l’azienda aerospaziale americana fondata e guidata dallo stesso Musk con il fine non solo di colonizzare il pianeta Marte, ma di creare un vero e proprio servizio di trasporto turistico aerospaziale.

Ebbene Space X si è aggiudicata un contratto con U.S. Airforce per lanciare in orbita il rinomato razzo Falcon Heavy.

Leggi anche: Jeff Bezos Vs Elon Musk: Blue Origin e SpaceX, differenze e analogie

space-x-1

Space X ha vinto la gara

La conquista del primato per il nuovo turismo spaziale sta coinvolgendo grossi nomi come Virgin Galactic di Richard Branson e Blue Origin di Jeff Bezos.

Il contratto che Space X è riuscito a sfilare agli altri due, battendo la concorrenza, è del valore di 130 milioni di dollari. Il lancio dovrebbe verificarsi nella base del Kennedy Space Center entro il 2020, e proiettarsi nello spazio sarebbe il satellite Air Command Space-52, con il potentissimo Falcon Heavy al seguito.

I 130 milioni serviranno per coprire tutte le fasi di produzione: missione, veicoli di lancio, monitoraggio.

Leggi anche: Elon Musk detta le nuove metriche dell’economia: le leggi di mercato tradizionali sono obsolete

elon-musk-vuole-mandare-un-auto-su-marte

Le dichiarazioni di Gwynne Shotwell

SpaceX è onorata di essere stata scelta dall’Air Force di Falcon Heavy per lanciare la missione AFSPC-52. A nome di tutti i nostri dipendenti, voglio ringraziare l’Air Force per aver consacrato il Falcon Heavy, assegnandoci questa missione di fondamentale importanza, e per la fiducia nella nostra azienda. SpaceX è lieta di continuare a offrire al contribuente americano i servizi di lancio più economici e affidabili per le missioni spaziali di sicurezza nazionale di vitale importanza”. Queste le parole orgogliose dichiarate dal COO Gwynne Shotwell dopo la vincita del contratto governativo.

Elon Musk ha così ottenuto l’opportunità di realizzare il suo sogno: conquistare altri mondi fuori dal nostro, ed essere il primo ad inaugurare i viaggi spaziali.

Leggi anche: Space X: Falcon Heavy pronto a debuttare entro fine mese