Esteri

Tecnologia: la metropolitana di Los Angeles distribuirà body scanner nelle sue stazioni

Il sistema di trasporto pubblico di Los Angeles ha annunciato che è il primo negli Stati Uniti ad acquistare scanner a onde millimetriche per schermare i ciclisti della metropolitana alla ricerca di oggetti sospetti mentre si muovono attraverso le stazioni. L’agenzia di trasporti di Los Angeles diventerà la prima nazione a schierare una rete di body scanner per i passeggeri dello schermo, uno sforzo per contrastare gli attacchi terroristici nelle stazioni ferroviarie e della metropolitana mentre il governo federale cerca di espandere gli screening di sicurezza oltre gli aeroporti. La tecnologia “aiuterà a rilevare le minacce alla sicurezza delle armi e degli ordigni esplosivi sul sistema di transito della contea”, afferma il sistema in un comunicato stampa congiunto con la Transportation Security Administration. Per più di un anno, la Transportation Security Administration ha collaborato con grandi sistemi di trasporto su tutto il territorio nazionale, da San Francisco a New York, per aiutare i test e gli scanner veterinari in grado di rilevare esplosivi nascosti e armi sulle persone in una folla di passeggeri.

body-scanner-losangeles

Leggi anche: Sicurezza informatica: la ricetta efficace contro le minacce interne alla security

Una tecnologia che aiuterà a rilevare le minacce alla sicurezza delle armi e degli ordigni esplosivi

Los Angeles sarà la prima città degli Stati Uniti ad iniziare a dotare le sue metropolitane di body scanner. Un portavoce della Metro di Los Angeles comunica a NPR che il sistema ha ordinato diverse unità, a circa $ 100.000 ciascuna. I body scanner portatili utilizzano una tecnologia simile ai dispositivi installati negli aeroporti per cercare oggetti metallici e non metallici nascosti nell’abbigliamento. Ma a differenza di quegli scanner, non rilasciano alcuna forma di radiazione; invece, rilevano le radiazioni rilasciate dai corpi dei cavalieri. Inoltre, non richiedono ai passeggeri di allinearsi e passare attraverso il sistema uno per uno. I dispositivi di screening Thruvision possono monitorare le persone mentre camminano attraverso la stazione della metropolitana come fanno normalmente. Il dispiegamento degli scanner portatili, che proiettano onde che facciano screening completi dei passeggeri che camminano attraverso una stazione senza rallentarli, avverrà nei prossimi mesi, ha detto Alex Wiggins, che gestisce la divisione forze dell’ordine della Metropolitan Transportation Authority della contea di Los Angeles. .

body-scanner-losangeles

Leggi anche: Elon Musk: The Boring Company pronta al debutto a Los Angeles

“Abbiamo a che fare con minacce persistenti ai nostri sistemi di trasporto nel nostro paese”, ha affermato David Pekoske, amministratore di Transportation Security Administration. “Il nostro compito è garantire la sicurezza nei sistemi di trasporto in modo che un incidente terroristico non accada sul nostro orologio.” “Stiamo cercando in particolare le armi che hanno la capacità di causare un incidente di massa”, ha detto Wiggins. “Stiamo cercando giubbotti esplosivi, stiamo cercando fucili d’assalto. Non stiamo necessariamente cercando armi più piccole che non hanno la capacità di infliggere perdite di massa. “ Wiggins non ha detto quante macchine sono state acquistate, ma ha detto che sarebbero state distribuite nelle stazioni della metropolitana nei “prossimi mesi”. I dipendenti e gli agenti di polizia devono prima essere istruiti su come usare l’attrezzatura.

Leggi anche: 3DLook, quanto vale il successo dell’App per la scansione del corpo