Vero – True Social, cos’è e come funziona l’innovativo social network

Il mondo dei social non finisce con Facebook e Instagram. Ad allargare l’orizzonte della condivisione globale ci ha pensato Vero, la nuovissima social media app pronta a conquistare il mercato.

Di cosa si tratta?

“Meno social media, più vita sociale. Comportati online come ti comporti offline”. Lo slogan parla chiaro e non potrebbe essere più accattivante. L’azzardo è grosso, eppure il mercato ha risposto bene alla novità, visto che in sole 24ore ha raggiunto la cifra di 500mila download, posizionandosi a buon diritto nella classifica delle app più scaricate in app Store (iOS).

Mancava un nuovo social nel mare di post, like, tag e condivisioni? La risposta a quanto pare è affermativa, e Vero è arrivato al momento giusto. Le recentissime polemiche sui social che danneggiano la salute e sulle azioni quotidiani che vengono più condivise che vissute hanno scosso l’opinione pubblica, chiamando in causa anche il numero 1 di Facebook. Zuckerberg è stato chiamato in causa, rispondendo a chi additava la sua invenzione come il male del millennio. Il giovane milionario non si è tirato indietro, ammettendo contro tutti i pronostici che in effetti trascorrere troppo tempo su Facebook può peggiorare lo stile di vita. Dall’esame di coscienza, Zuckerberg è passato ai fatti, affermando pubblicamente che la priorità del social numero 1 al mondo andrà agli amici e ai post e alle discussioni e molto meno alle notizie, in particolare agli annunci visualizzati.

Leggi anche: Facebook potrebbe coniare una criptovaluta tutta sua

Caratteristiche e funzioni

Se lo scossone ha colpito non solo gli editori in termini di notizie spendibili commercialmente, ma anche le quotazioni in borsa, che hanno registrato un calo del 4%, ci pensa Vero a rompere l’equilibrio col suo ingresso nel mondo social.

Ne parlano tutti, sembra sia diventato l’argomento del momento: perché tutto questo successo per Vero, in tempi così rapidi?

Le novità che propone Vero- True Social sono numerose, tutte a dir poco accattivanti. Da una grafica, intuitiva ad un design semplice, raffinato ed elegante, il nuovo Social sta ottenendo consensi giorno dopo giorno e potrebbe presto rappresentare una spina nel fianco per i più tradizionali social network.

Sarà possibile postare qualsiasi cosa facciamo, dalla posizione, al link che ci piace, al film che stiamo guardando, al brano di musica o libro che stiamo leggendo.

Le categorie sono quattro: privati, amici, conoscenti, seguaci.

Vero è già operativo e disponibile sia per Android sia per iOS. Creato dal multimilionario libanese Ayman Hariri insieme a due collaboratori, il social va incontro ad una linea d’impatto che afferma la volontà di tirar fuori, da ognuno di noi, la verità, il carattere, la particolarità: “social network that lets you be yourself”, si legge sul loro sito. Dichiarano infatti che il successo di Vero deriva dalla scelta dell’offerta visualizzata senza intromissioni: “Il feed è composto dai tuoi post e dai post delle persone con cui sei connesso e che segui. Noi non lo curiamo, non lo manipoliamo, non inseriamo pubblicità e non nascondiamo post. Vedi quello che è stato condiviso con te quando è stato condiviso”.

Leggi anche: Scoperte 13 app malevole su Instagram: rubavano le credenziali

Da cosa deriva il desiderio di porsi in modo più trasparente e veritiero rispetto agli altri social?

Proprio dal fatto che l’applicazione non inserisce pubblicità al suo interno, né avrà bisogno di farlo in futuro, in quanto le spese vengono sostenuto versando una piccola cifra al momento in cui avviene l’iscrizione. Ma dato il successo, pare che l’applicazione sarà gratuita proprio come ogni social che si rispetti.

CONDIVIDI
Roberta Montella
Leggere le piace, scrivere ancor di più. Dopo due Università, un Master e numerose redazioni, è Content Editor di Business.it, un portale che esprime tutta la sua curiosità per i nuovi media e l’innovazione tecnologica. Adora il cinema, odia la superficialità. Usa la tastiera come tappeto magico per esplorare a fondo l’intero mondo digitale.