Tecnologia

Apple: il prossimo aggiornamento per i Mac si chiama Mojave

Se possiedi un MacBook o un iMac, ecco alcune delle più grandi e migliori nuove funzionalità disponibili molto presto sul tuo computer . Apple ha appena svelato il prossimo importante aggiornamento software per i suoi popolari PC con MacOS Mojave che dovrebbe essere rilasciato in autunno. Questo software di prossima generazione è impostato per portare una miriade di nuove funzionalità e una maggiore sicurezza per il tuo Mac, incluso un modo rapido per ripulire il tuo desktop e la possibilità di utilizzare alcune popolari app dalla piattaforma iOS di Apple.

Durante la conferenza WWDC di Apple questa settimana, la società ha annunciato che ci sarà la nuova versione di MacOS, “Mojave”, che presto sarà disponibile in versione beta pubblica e ampiamente disponibile entro la fine dell’anno, l’ultima versione del sistema operativo desktop più avanzato al mondo, con nuove funzionalità ispirate ai professionisti ma pensate per tutti.

mac-os-mojave

MacOS Mojave

In macOS Mojave, una nuova modalità Dark trasforma il desktop con un nuovo look drammatico che mette l’attenzione sul contenuto dell’utente. La nuova funzione Stacks organizza desktop disordinati, raggruppando automaticamente i file in gruppi ordinati. App per iOS familiari, tra cui notizie, titoli, memo vocali e home, sono ora disponibili per la prima volta sul Mac. FaceTime ora aggiunge il supporto per le chiamate di gruppo e il Mac App Store ottiene una riprogettazione completa con ricco contenuto editoriale e l’aggiunta di app dei principali sviluppatori, tra cui Microsoft, Adobe e altri.

“MacOS Mojave è un importante aggiornamento che introduce potenti nuove funzionalità per un’ampia gamma di utenti Mac, dai consumatori ai professionisti”, ha affermato Craig Federighi, Senior Vice President Apple di Software Engineering. “La modalità Dark offre un nuovo aspetto straordinario a macOS che mette i tuoi contenuti in primo piano, le app iOS conosciute arrivano sul Mac per la prima volta e il nuovo Mac App Store rende più semplice e divertente la ricerca di nuove app che mai.” 

Modalità oscura

MacOS Gli utenti Mojave possono passare alla modalità oscura per trasformare il desktop in uno schema di colori oscurati, mettendo l’attenzione sul contenuto dell’utente mentre i controlli passano in secondo piano. Gli utenti possono passare da un desktop chiaro a uno scuro e le app Mac integrate come posta, messaggi, mappe, calendario e foto includono tutti i design in modalità oscura. macOS Mojave presenta anche un nuovo desktop dinamico che cambia automaticamente l’immagine del desktop in modo che corrisponda all’ora del giorno. Un’API è disponibile in modo che gli sviluppatori possano implementare la modalità Dark nelle loro app.

Leggi anche: WWDC 2018 Apple: rumors e indiscrezioni sulle novità in arrivo

Desktop e Finder

Le pile per il desktop possono organizzare anche il più ingombrante dei desktop, accatastando automaticamente i file in gruppi ordinati in base al tipo di file. Gli utenti possono personalizzare i propri stack per ordinare in base ad altri attributi di file come data e tag. Finder ottiene anche un aggiornamento significativo in macOS Mojave con una nuova Gallery View che consente agli utenti di sfogliare visivamente i file. Quick Look offre un’anteprima rapida e completa di un file, che consente agli utenti di ruotare e ritagliare immagini, contrassegnare PDF e tagliare clip video e audio senza aprire mai un’app.

mac-os-mojave

Notizie, titoli, memo vocali e casa

In macOS Mojave, le app a portata di mano tra cui News, Stock, Voice Memos e Home sono ora disponibili per la prima volta su Mac. Nell’app News, articoli, foto e video sono fantastici sul display del Mac e gli utenti possono seguire le loro pubblicazioni preferite da un’unica app. Con Home, gli utenti Mac possono controllare i propri accessori abilitati per HomeKit per fare cose come spegnere e accendere le luci o regolare le impostazioni del termostato senza dover mai allontanarsi dal proprio computer. Voice Memos semplifica la registrazione di appunti personali, conferenze, riunioni, interviste e idee per i brani e li accede da iPhone, iPad o Mac. 

Leggi anche: Apple: Live Listen, la straordinaria tecnologia degli AirPod

Gruppo FaceTime

Group FaceTime semplifica la chat con più persone contemporaneamente. I partecipanti possono essere aggiunti in qualsiasi momento, iscriversi più tardi se la conversazione è ancora attiva e scegliere di partecipare utilizzando video o audio da un iPhone, iPad o Mac – o anche partecipare utilizzando l’audio FaceTime da Apple Watch.

 

Privacy e sicurezza

Come con tutti gli aggiornamenti del software Apple, la privacy e la sicurezza avanzate restano una priorità assoluta in macOS Mojave. Safari ora presenta anche informazioni di sistema semplificate quando gli utenti navigano sul Web, impedendo che vengano tracciati in base alla configurazione del proprio sistema. Ora Safari crea automaticamente, riempie automaticamente e memorizza password complesse quando gli utenti creano nuovi account online e le password riutilizzate da bandiere, in modo che gli utenti possano cambiarle. Le nuove protezioni dei dati richiedono che le app ottengano il permesso dell’utente prima di utilizzare la videocamera e il microfono Mac o l’accesso a dati personali come la cronologia di posta e il database dei messaggi dell’utente.

Leggi anche: Apple: iOS 12 rende facile vedere quali app stanno consumando la batteria