Economia

Apple: è ufficiale è appena diventata la prima azienda da mille miliardi di dollari

E’ ufficiale. Il colosso di Cupertino raggiunge uno storico primato mai segnato da nessuna altra società a Wall Street, sulla scia dell’ultimo bilancio trimestrale, che ha segnato utili sopra le attese. Apple è appena diventata la prima azienda a valere $ 1 trilione di dollari sui mercati pubblici. Il traguardo è stato superato quando il titolo Apple ha toccato quota $ 207,05, e arriva pochi giorni dopo che Apple ha riportato i suoi guadagni fiscali nel terzo trimestre. Questi guadagni hanno battuto le aspettative di Wall Street sulla cima e sul fondo, ma le vendite di iPhone sono leggermente diminuite. Wall Street pensa che Apple potrebbe andare ancora più in alto. Tredici analisti hanno un obiettivo di prezzo superiore a $ 225 per Apple. Il più rialzista, Brian White of Monness, Crespi, Hardt & Co., ha un obiettivo di prezzo di $ 275 per azione. Ciò darebbe un valore Apple a 1,3 trilioni di dollari.

apple-traguardo-1trilione

Leggi anche: Apple: le prime recensione del nuovo MacBook Pro sono arrivate

Il successo di Apple

Apple è la prima società quotata della storia della Borsa statunitense a superare la soglia dei 1.000 miliardi di dollari di capitalizzazione. La quota corona un decennio di crescita ininterrotta innescata dal debutto degli iPhone che hanno trasformato l’azienda di Cupertino da produttore di nicchia di computer in un colosso globale delle comunicazioni. La compagnia fondata da Steve Jobs guadagna a Wall Street il 2,8% a 207,05 dollari per azioni, portando a circa il 9% il guadagno complessivo accumulato da martedì quando ha annunciato utili trimestrali superiori alle attese e un programma di buyback da 20 miliardi di dollari. 

Nell’agosto 2011, Tim Cook ha assunto l’incarico di CEO di Apple, anche se c’erano molti punti interrogativi, lasciando molti a chiedersi se poteva riempire le scarpe lasciate dal suo amico e mentore, Steve Jobs. Oggi, Apple ha raggiunto un enorme traguardo diventando la prima azienda da mille miliardi di dollari. Era uscito fuori apparentemente da nessuna parte per dirigere un’azienda così grande e importante. Ciò che molte persone non sanno è che Apple non sarebbe mai arrivata dove è senza l’aiuto di Cook all’inizio del regno di Jobs. Il ritmo di crescita della capitalizzazione di mercato di Apple si è notevolmente accelerato verso la fine degli anni 2000, che ha coinciso con il lancio dell’iPhone di prima generazione.

Leggi anche: Tecnologia: Alphabet, Amazon, Apple e Microsoft stanno scuotendo l’assistenza sanitaria

apple-traguardo-1trilione

Un decennio di crescita ininterrotta

L’aumento di Apple a $ 1 trilione di capitalizzazione di mercato è anche il simbolo dell’evoluzione di quali tipi di società sono più apprezzati dagli investitori e dalla società in generale. Cinque delle 10 maggiori società statunitensi per capitalizzazione di mercato di giovedì erano aziende tecnologiche, tra cui Amazon, Alphabet e Facebook. Nel 2011, Apple era l’unica azienda tecnologica tra le prime cinque. Oggi a Cupertino si segna un altro record della storia della finanza e del capitalismo. La quota corona un decennio di crescita ininterrotta innescata dal debutto degli iPhone che hanno trasformato l’azienda di Cupertino da produttore di nicchia di computer in un colosso globale delle comunicazioni.

Apple ha dovuto affrontare un’altra crisi quando Jobs è morto nel 2011 e gli investitori si preoccupavano che la società non potesse prosperare senza la sua leadership di design di prodotto intensa e concreta. Tuttavia, Cook ha supervisionato lo sviluppo di nuovi prodotti chiave, come iPhone X e Apple Watch, nuovi servizi come Apple Music e ricerche su potenziali nuove categorie come auto a guida autonoma e occhiali a realtà aumentata. Tim e il team hanno fatto un lavoro magistrale nel continuare a sviluppare la visione di Steve, portando l’eccellenza operativa e ambientale in ogni parte del business di Apple per raggiungere la loro scala inaudita continuando a crescere i margini senza precedenti nel settore dell’elettronica di consumo. Tim Cook ha dovuto affrontare diverse sfide negli anni, ma le sue intuizioni e grazie alla sua esperienza manageriale gli hanno permesso di far risorgere questa grande compagnia americana con grandi profitti. C’era molta incertezza sul fatto che Apple potesse mantenere lo slancio andando sotto Cook, ma i grandi risultati mostrano il contrario. Oggi Apple ha un valore di 1 trilione di dollari, la prima e unica azienda statunitense finora a raggiungere questo traguardo.

Leggi anche: Apple: record di valore azionario e quota mille miliardi a portata di mano