jeff-bezos

Bezos a spasso con il cane robot, il web lo acclama come il nuovo Tony Stark

Il Re di Amazon Jeff Bezos stupisce sempre, anche quando diventa il protagonista di novità che non riguardano direttamente la società di cui è capo. La sua noncuranza è tale da farci dimenticare che stiamo guardando l’uomo più ricco del mondo, con un patrimonio stimato di 100 miliardi di dollari.

Ebbene, le ultime foto lo ritraggono a passeggio con un cane… robot. La sua figura slanciata e fiera si muove mentre fa una passeggiata con SpotMini, il robot a forma di cane prodotto dalla Boston Dynamic.

Perfetta scena bucolica e futuristica allo stesso tempo, che colloca Jeff Bezos tra i nuovi guru dell’uomo high-tech del prossimo futuro.

Leggi anche: I segreti di Jeff Bezos: ecco com’è riuscito a diventare l’uomo più ricco del mondo

jeff-bezos-donazioneMARS Conference

La sfida è aperta con l’altro uomo tecnologico del momento, quell’Elon Musk di Tesla e Space X con il quale stupisce a colpi di innovazione.

Entrambi gli uomini più ricchi del mondo amano condividere le proprie attività controcorrenti attraverso il canale Twitter.

Bezos ha postato l’immagine di sè e Spot Mini con i suoi 480mila followers. L’occasione è stata offerta dal raduno (durante il quale è stata scattata la foto) la Mars Conference indetta al Parker Hotel di Palm Springs dove vi si accede solo per invito di Amazon e presenta temi e novità sul Machine learning, Automation, Robotics e sullo Space exploration.

Leggi anche: Miliardari coi Bitcoin: ecco chi ha detto addio ai contanti e si è arricchito con le criptovalute

jeff bezos accordi signore degli anelli serie tvProgetti ambiziosi

Bezos ci mostra come potrà essere una giornata ordinaria in un futuro oramai vicino. Non gli bastano le innumerevoli gesta già conclamate: dopo aver acquisito il Washington Post, salvandolo da fallimento certo, e aver creato progetti come l’orologio dei 10mila anni (il cosiddetto 10000YearClock, progetto svelato sempre via twitter, è uno strumento che costerà circa 42 milioni di dollari e si attiverà una volta l’anno. In parole povere, si tratta di un enorme orologio che funzionerà come un cucù. La particolarità? Possiede un programma in grado di cambiare melodia per almeno i prossimi 10mila anni! É stato progettato in Texas, sulle montagne di Sierra Diablo, e finanziato dall’associazione no profit Long Now Foundation).

Insomma, Bezos vuole arrivare dove nessuno è mai giunto prima, non gli basta essere il numero 1 di Amazon, nè di essere l’uomo più ricco del mondo: Jeff Bezos punta a diventare il nuovo Tony Stark della Terra, e con queste foto ci è già riuscito.

jeff Bezos

CONDIVIDI
Roberta Montella
Leggere le piace, scrivere ancor di più. Dopo due Università, un Master e numerose redazioni, è Content Editor di Business.it, un portale che esprime tutta la sua curiosità per i nuovi media e l’innovazione tecnologica. Adora il cinema, odia la superficialità. Usa la tastiera come tappeto magico per esplorare a fondo l’intero mondo digitale.