People

Elon Musk: afferma di aver avuto un anno difficile e doloroso

“L’anno scorso è stato l’anno più difficile e doloroso della mia carriera”. E ‘stato atroce.” Ha affermato Elon Musk, il presidente e amministratore delegato del costruttore di auto elettriche Tesla. L’anno è diventato più intenso per Mr. Musk, presidente e amministratore delegato del produttore di auto elettriche Tesla, dal momento che ha dichiarato improvvisamente su Twitter la scorsa settimana che sperava di convertire la società quotata in una società privata, spiegando come da settimane sia in corso un confronto con i gestori del fondo sovrano Saudita per il finanziamento dell’operazione che, come già avevamo scritto, dovrebbe aggirarsi attorno ai 50 miliardi di dollari. 

elon-musk-anno-difficile

Leggi anche: Elon Musk: troppo stress, per il ceo di Tesla

Elon Musk e la lunga serie di pressioni

Tesla e il suo CEO Elon Musk sono stati sottoposti a una lunga serie di pressioni, con blocchi di produzione, problemi sul posto di lavoro  e un tweet molto criticato sul fatto di aver privato la compagnia. Il fondatore del costruttore di automobili elettriche, che supervisiona altre società ambiziose come SpaceX e The Boring Company, ha parlato del deterioramento della sua salute fisica e del sovraccarico che gli ha quasi fatto perdere le nozze di suo fratello. Tesla ha registrato una perdita di $ 520 milioni lo scorso trimestre, e la società sta spingendo per far salire la produzione del Modello 3 a 10.000 vetture la settimana entro la fine dell’anno. Per raggiungere questi obiettivi, Musk ha detto al NYT che aveva lavorato fino a 120 ore alla settimana, e il rapporto ha rilevato che “si è alternato tra lacrime e risate” nell’intervista. “Ci sono stati momenti in cui non ho lasciato la fabbrica per tre o quattro giorni – giorni in cui non sono uscito”, ha detto. “Questo è davvero venuto a scapito di vedere i miei figli e vedere amici”. Musk ha trascorso le 24 ore del suo 47 ° compleanno al lavoro, “tutta la notte – niente amici, niente”. 

Leggi anche: Tesla news, Elon Musk accusa un dipendente di sabotaggio

Due giorni dopo, era programmato per essere il testimone del matrimonio di suo fratello in Catalogna, dove riuscì ad arrivare solo due ore prima della cerimonia. Dopo il matrimonio, è volato subito al quartier generale di Tesla, e ha detto al giornale che pensava che il peggio fosse finito quando si trattava dei mal di testa di produzione di Tesla, ma da un “punto di vista del dolore personale, il peggio deve ancora venire”.  Ha incolpato gli investitori che scommettono sul declino del valore di Tesla come la causa di gran parte del suo stress, accusandoli di “spingere disperatamente una narrazione che probabilmente porterà alla distruzione di Tesla”. Sulla scia di questi problemi Musk, CEO di Tesla, SpaceX e fondatore di The Boring società, che si riflette sul suo anno “straziante”, definisce questo periodo “il più difficile e doloroso” di tutta la sua carriera. Il Times riporta che era chiaramente emotivo durante l’intervista della durata di un’ora, alternando momenti di risate e lacrime. 

elon-musk-anno-difficile

Leggi anche: Tesla Model 3, ostacoli e obiettivi sui tempi di produzione

Per due decenni, Mr. Musk è stato uno degli imprenditori più sfacciati e ambiziosi della Silicon Valley, aiutando a fondare diverse influenti società tecnologiche. Spesso si è comportato con spavalderia, licenziando i critici e godendosi i riflettori che sono arrivati con il suo successo e la sua fortuna. Ma nell’intervista, ha dimostrato uno straordinario livello di auto-riflessione e vulnerabilità, riconoscendo che la sua miriade di responsabilità esecutive sta assumendo un forte impatto personale. Pensavo che il peggio fosse finito – pensavo che fosse”, ha detto. “Il peggio è passato da un punto di vista operativo Tesla.” Ha continuato: “Ma dal punto di vista del dolore personale, il peggio deve ancora venire”.

Leggi anche: Tesla, nuovo incidente per auto a guida autonoma: Elon Musk si difende