Lifestyle

Telefonia: arriva un nuovo operatore mobile in Italia

E’ la sfida ai colossi Wind Tre, Tim e Vodafone di un ceo 29enne. Qualche settimana d’attesa e Iliad lancerà la sua offerta in Italia. “Promettiamo che il nostro arrivo costituirà davvero una rivoluzione”, dice a Forbes Benedetto Levi. Ventinove anni, torinese, da qualche mese Levi è il nuovo CEO dell’operatore francese, che si prepara a entrare nel mercato italiano della telefonia mobile.

Iliad è il nuovo operatore di telefonia mobile che arriverà a breve nel nostro paese: il lancio è previsto entro il 21 giugno e ormai tutto è pronto per partire. L’ennesima conferma dell’imminente arrivo viene da Sisal che ha già predisposto i terminali per la ricarica delle SIM Iliad e allestito l’apposita pagina sul sito ufficiale. Proprio dalla pagina pubblicata da Sisal aggiungiamo un tassello a proposito del nuovo operatore: il numero di assistenza clienti Iliad è il 177. Il gruppo francese di  Iliad intende lanciare la sua offerta in Italia. La rete di trasmissione è pronta e funzionante e ha solidi indicatori di performance e la rete di distribuzione si basa sia sulle competenze uniche di Iliad nelle vendite online, sia è “completamente adattata alle specificità e ai vincoli locali”.

Leggi anche: Vodafone Future Jobs Finder, la piattaforma per trovare lavoro nella digital economy

Iliad Italia sta davvero arrivando

Il suo CEO, Benedetto Levi, non nasconde l’eccitazione per il debutto del nuovo operatore mobile nella nostra penisola. Da tempo si parla dell’avvento di Iliad soprattutto per gli ottimi numeri che l’operatore sta realizzando in Francia grazie a tariffe completamente trasparenti e molto convenienti. In Italia il suo arrivo dovrebbe essere ormai questione di settimane e Iliad è pronto a rivoluzionare il mercato delle tariffe telefoniche come pochi altri hanno fatto negli ultimi anni. La società,  si propone di realizzare “offerte innovative”. Il nostro Paese, secondo quanto annunciato durante la presentazione delle slide del fatturato, è “la nuova frontiera della crescita”. Un mercato da 16 miliardi di euro, per quanto riguarda il settore Mobile. Il lancio, sottolinea ancora la compagnia, “è ormai alle porte”, la rete “è attiva” e ci sono “solidi indicatori di performance”; senza dimenticare, inoltre, che “le offerte e i piani di marketing sono pronti”.

Il numero 177 è già attivo, anche se pare attualmente sia raggiungibile solo da alcune reti: ad esempio, non funziona da TIM, ma è raggiungibile da rete Wind, forse per questioni legate al roaming (Iliad si appoggerà proprio alle reti Wind Tre in alcune zone). Ascoltando il messaggio, apprendiamo che le SIM dell’operatore verranno spedite a casa e che, con ogni probabilità, sarà possibile acquistarle dal sito ufficiale. Il servizio clienti Iliad sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00, mentre sabato, domenica e festivi dalle 9.00 alle 20.00. La chiamata è gratuita da rete Iliad, ma viene tariffata chiamando da altri operatori. Prevedibilmente, provando a parlare con un operatore in carne ed ossa non risponde ancora nessuno: dovremo attendere ancora qualche giorno per scoprire quali saranno le offerte Iliad nel nostro paese.

Leggi anche: Smartphone 5g in arrivo, la rete di nuova generazione

iliad-telefonia-mobileOfferte aggressive con prezzi bassi

Rispetto alla concorrenza per tutti e soprattutto senza costi nascosti e con una trasparenza che proprio il suo CEO mette sempre e comunque in prima posizione nelle sue interviste non ultima quella al Forbes Italia in cui appunto ha svelato alcune novità su quello che potremo vedere nel prossimo futuro con Iliad. Il pensiero ecco che va alle ultime indiscrezioni riguardanti proprio i prezzi e quello che effettivamente il nuovo operatore proporrà ai propri nuovi utenti al suo debutto. Parliamo di due sole tariffe probabili. Due tariffe pronte però a catturare l’attenzione del pubblico che negli ultimi mesi è sempre più abituato a “cacciare” proposte di winback o anche di operator attack tra portabilità e nuove utenze.

Indubbiamente saranno offerte interessanti quelle di Iliad per iniziare a conquistare gli utenti italiani. Chiaramente tutto dovrà passare non solo per le offerte economiche dei bundle ma anche e soprattutto per la bontà del servizio offerto che in questo caso passa effettivamente per la qualità della rete che Iliad dovrà adottare. La voglia di fare la differenza, di agire in modo totalmente diverso e innovativo, per rivoluzionare il mercato italiano della telefonia mobile sarà la base del nuovo operatore mobile. Iliad arriva per rivoluzionare un mercato statico, con tre operatori storici che hanno quote di mercato simmetriche e non mostrano interesse a modificare lo status quo, come dimostra la recente indagine Antitrust che sta verificando un’ipotesi di cartello tra gli operatori, a discapito degli utenti finali. Prezzi bassi, offerte trasparenti, semplici, senza costi nascosti sarà il segno che farà la differenza con i competitori della telefonia mobile in Italia.

Leggi anche: Tecnologia: Vodafone ha accettato di pagare 21,8 miliardi di dollari