Tecnologia

Blockchain Phone: Finney, il primo smartphone blockchain al mondo

Foxconn Technology Group è cresciuto fino a diventare il più grande produttore di elettronica al mondo a noleggio sfornando prodotti best-seller come iPhone, Kindle e PlayStation. Ora, sta implementando quel potere per portare criptovalute alle masse.

Una filiale di Foxconn ha accettato di aiutare a sviluppare e produrre un telefono blockchain da Sirin Labs. Il nuovo dispositivo, chiamato Finney, è progettato per aiutare i proprietari a conservare e utilizzare in modo sicuro monete digitali come Bitcoin e servizi correlati senza costi. Ciò significa che non è necessario portare con sé le chiavette USB con il  portafoglio digitale, ma saranno tutte memorizzate sul telefono.

La gamma di dispositivi Sirin’s Finney include uno smartphone e un personal computer con tecnologia blockchain integrata per fornire ciò che la società promette è una maggiore sicurezza e protezione contro i crimini informatici e gli hack. Infatti, lo smartphone di Sirin sarà il primo telefono abbastanza sicuro da contenere monete crittografiche.

finney-blockchain-phone

Leggi anche: Google blockchain: per supportare il proprio business nel cloud

Qual è il motivo della creazione di questi prodotti?

Mentre milioni di persone hanno acquistato Bitcoin, relativamente pochi si preoccupano di usarli per le transazioni quotidiane. Per prevenire il furto, i proprietari devono tenere le monete su apposite memory stick fino a quando non sono necessarie, quindi ricordare nomi utente e password che possono contenere decine di caratteri.

Sarà l’unico smartphone al mondo ad essere completamente sicuro da contenere monete crittografiche. O così dice l’azienda. Sirin Labs, con sede in Svizzera, ha raccolto $ 158 milioni a dicembre per il progetto in una prima offerta di monete, oltre a $ 70 milioni raccolti in precedenza. Il telefono sarà pronto per la spedizione a ottobre. Sirin prevede di vendere il dispositivo attraverso otto nuovi negozi, situati in luoghi con le comunità cripto più attive, come il Vietnam e la Turchia. Hogeg ha detto che spera che alla fine verrà venduto anche attraverso i gestori di telefonia mobile. Finora sono state preordinate più di 25.000 unità, ha detto la società. Sirin punta a spedire da 100.000 a pochi milioni di unità quest’anno.

Secondo Sirin, tutti i dispositivi di Finney formeranno una rete di blockchain indipendente alimentata dalla tecnologia Tangle di IOTA. La rete opererà senza dorsali centralizzati o centri minerari che ingombrano il processo di transazione, utilizzando il token SRN come valuta predefinita (solo i possessori di token SRN saranno in grado di acquistare il dispositivo). E funzionerà tutto su un sistema operativo Sirin appositamente progettato per supportare applicazioni blockchain come portafogli crittografici e accesso sicuro agli scambi.

Leggi anche: Blockchain: diventare esperto della tecnologia

Quanto costa?

Lo smartphone ha un prezzo stimato di $ 999, che è leggermente superiore al costo medio degli smartphone oggi, ma è importante conoscere le funzionalità offerte sul telefono.

Tra cui una memoria interna da 256 GB e una fotocamera da 16 MP, oltre a una serie pesante di misure di sicurezza. Un sistema di prevenzione delle intrusioni basato sul comportamento, un interruttore di sicurezza fisica e una funzione di prova di manomissione basata su blockchain significano che, in teoria, ci vorrà uno sforzo considerevole per hackerare. 

È sicuro dire che lo smartphone FINNEY pone una grande attenzione su un design elegante e, soprattutto, sulla sicurezza dell’utente al 100%. Per raggiungere questo obiettivo, lo smartphone utilizzerà algoritmi di blockchain e criptovaluta per verificare l’integrità delle transazioni sul telefono.

Ma la domanda è se qualcuno lo vorrebbe.

“La comunità cripto” è ancora un mercato di nicchia, certamente più di nicchia rispetto al ricco mercato aziendale per il quale $ 14.000 Solarin era destinato, e che non ha funzionato così bene – solo 10 mesi dopo il suo lancio la società ha licenziato un terzo del suo personale, sostenendo che starebbe “perseguendo nuove direzioni per una nuova linea di prodotti”. Alcuni hanno suggerito che il Solarin fosse un prodotto in anticipo sui tempi e anche il Finney potrebbe esserlo.

Leggi anche: Smartphone bitcoin: SikurPhone per milionari di criptovalute