Lifestyle

Digital transformation: tutte le strategie, le risorse e le dinamiche che un esperto di marketing deve conoscere

5. Adeguare il proprio lavoro alle esigenze del cliente

La digital transformation sta facendo emergere un nuovo modo di intendere la direzione di un’azienda. Che il primo obiettivo di ogni attività sia incrementare il fatturato e guadagnare sempre di più non è una novità, tuttavia il nuovo mercato sta mostrando che per guadagnare di più è fondamentale partire dal cliente, imparare a conoscerlo e dargli ciò di cui ha più bisogno.

4. Costruire un team che proponga nuove idee

Al centro della digital transformation stanno sicuramente l’innovazione e la capacità di proporre soluzioni sempre nuove e originali. In un mondo sovra-stimolato l’unico modo per apparire è sorprendere, riuscire in qualche modo a catturare l’attenzione degli utenti o dei clienti.
Di conseguenza l’azienda ha bisogno di risorse che sappiano trovare spunti inediti e proporre qualcosa di diverso. Ogni attività dovrebbe avere un vero e proprio team esclusivamente incaricato di sviluppare nuove idee, senza doversi preoccupare dei processi di produzione. Il mondo digitale ha bisogno di un’attenzione fissa sulla ricerca, per sperimentare nuovi strumenti e strategie di lavoro.
Leggi anche: Smart working: come cambia il lavoro nell’era della Digital Transformation

digital transformation3. Creare legami più stretti tra i vari team

Se da un lato la digital transformation sta portando ad una meccanizzazione dei compiti e all’affermazione della realtà digitale, dall’altro sta anche mettendo in evidenza l’importanza del lavoro di squadra e della collaborazione tra tutte le parti per raggiungere un obiettivo comune.
Un’azienda di successo ha bisogno di organizzare attività di collaborazione tra i suoi team, attraverso brain storming, formazioni comuni, momenti di condivisione e brief. In questo modo ci sarà una migliore comprensione dei compiti svolti dagli altri dipendenti e il lavoro in sinergia sarà migliorato, ottimizzando le prestazioni di ognuno.

2. Comprendere e valorizzare l’identità dell’azienda

La digital transformation è certamente un’ottima occasione per ripensare la collaborazione tra i team delle aziende, tuttavia può al tempo stesso aiutare gli imprenditori a valorizzare il proprio lavoro e i servizi offerti. L’industria del futuro è lanciata verso il cambiamento e chi non è in grado di cogliere questa tendenza è destinato a non avere successo.
Un’azienda che riesce a creare un clima ideale al proprio interno ma rinuncia a farsi conoscere non può fare molta strada. Nell’epoca della specializzazione e della diversificazione dei compiti ogni attività sviluppa capacità che gli altri non hanno. I Ceo devono essere in grado di cogliere l’unicità della propria attività, valorizzarla e comunicarla nel modo migliore. Le strategie digitali innovativi spaventano molti, ma in realtà possono offrire risorse inimmaginabili e ancora oggi parzialmente inesplorate.
Leggi anche: Trasformazione digitale: rinuncia il 33% delle aziende mondiali, in Italia fiducia nelle tecnologie
 

1. I diversi rapporti tra CIO e CMO

La relazione tra Chief Information Officer e Chief Marketing Officer è sempre stata molto importante, ma con la digital transformation il legame tra queste due figure è diventato strettissimo e, affinché un’azienda possa avere veramente successo nel mondo del marketing, CIO e CMO devono concentrare insieme le proprie energie verso la piena soddisfazione del cliente.
Una recente ricerca Gartner ha dimostrato che gli investimenti riservati alle tecnologie e allo sviluppo del settore del marketing all’interno delle aziende sono in crescita da qualche tempo e sono destinati a salire ancora nei prossimi anni. Questo dimostra l’importanza della pubblicità per tutte le imprese di qualsiasi livello.