Agenda Politica

Agenda politica in 10 punti (dal 25 al 31 luglio)

Agenda Politica. La settimana che si è appena conclusa ha visto il susseguirsi di molti eventi cruciali per la vita politica ed economica italiana.

1# Hillary è la candidata dem alla Casa Bianca

hilary clinton

Hillary Clinton riceve la candidatura democratica per la corsa alla Casa Bianca. Obama interviene alla convention di Philadelphia e afferma: «Lei è la persona giusta per guidare gli Stati Uniti».

2# Aggredito il governatore della Toscana

enrico rossi

Enrico Rossi, governatore della Toscana, interviene a un dibattito alla festa dell’Unità e poco dopo viene aggredito da un allevatore che lo copre di letame. Il motivo? Una protesta contro la norma che impone un limite al numero di animali da macellare.

3# Alfano apre a Forza Italia per ricostruire il centrodestra

angelino alfano

Angelino Alfano, leader del Nuovo Centro Destra e ministro dell’Interno, annuncia la sua disponibilità a trattare con Forza Italia per rimettere in piedi un centrodestra unito nel nome di Stefano Parisi. Ma la Lega si smarca: «Noi restiamo fuori».

4# Referendum riforme: interviene Mattarella

mattarella

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella interviene sulla discussione politica che sta investendo il referendum costituzionale del prossimo autunno: «E’ in corso un dibattito surreale e semplicistico, come se si trattasse della caccia ai Pokémon».

5# May incontra Renzi

renzi incontra may

La premier britannica Theresa May incontra il presidente del Consiglio Matteo Renzi e assicura: «Se i cittadini britannici non avranno trattamenti di sfavore per non essere più in Ue, allora gli italiani in Gran Bretagna potranno stare tranquilli: continueranno ad avere gli stessi diritti che hanno ora». E sul terrorismo, concordano entrambi: «Fare rete con le intelligence nazionali».

6# Lavoro: aumentano gli occupati

lavoro

Il tasso di disoccupazione a giugno torna a crescere all’11.6%, ma lo fa perché aumenta la forza lavoro. Calano infatti gli inattivi, ossia coloro che non hanno un lavoro e che non lo cercano nemmeno. E’ sintomo del fatto che il mercato del lavoro è in ripresa.

7# Mediaset contro Vivendi: si va sul penale

Mediaset contro Vivendi

Mediaset porta in Tribunale il colosso francese delle telecomunicazioni, Vivendi, per non avere rispettato il contratto che lo impegnava ad acquisire la pay tv Premium. Il Biscione annuncia: «I patti vanno rispettati, ora su Vivendi ci muoviamo con una denuncia civile e penale».

8# Sud cresce più del Nord

sud italia in crescita

Il Pil del Mezzogiorno nel 2015 aumenta dell’1%, più della media nazionale che è invece ferma a +0.7%. Turismo e accelerazione nell’uso dei fondi Ue tra le ragioni principali. Ma il 2016 si preannuncia già in frenata.

9# Nuova legge di Bilancio: addio alla legge di Stabilità

nuova legge di bilancio

Il Parlamento approva una modifica della legge di contabilità. D’ora in poi leggi di Bilancio e di Stabilità confluiranno in un unico provvedimento, e le clausole di salvaguardia verranno sostituite da una disciplina ad hoc nel caso in cui gli oneri non dovessero rivelarsi in linea con le aspettative.

10# Unioni civili al via

ddl Cirinnà: unioni civili al via

Le unioni civili diventano definitivamente realtà. A partire da venerdì 29 luglio anche le coppie omossessuali in Italia hanno iniziato a potersi sposare e i comuni hanno già cominciato ad essere presi d’assalto: Palermo ha già 22 matrimoni prenotati.

Articoli successivi di Agenda Politica:

Agenda Politico Economica in 10 punti: dal 1° al 6 Agosto 2016

Agenda Politico Economica in 10 punti: dal 7 al 12 Agosto 2016

Articoli precedenti di Agenda Politica:

Agenda Politica in 10 punti 5-10 maggio 2016

Agenda Politica in 10 punti 16-20 Maggio 2016

Agenda Politica in 10 punti 23-27 maggio 2016

Agenda Politica in 10 punti 30 maggio – 3 giugno 2016

Agenda Politica in 10 punti 12 –19 giugno 2016

Agenda Politica in 10 punti 20 -26 giugno 2016  

CONDIVIDI