Lifestyle

Shopping online per il "black friday": solo in Italia vale 75 milioni di euro

La festa del Ringraziamento è una celebrazione tutta americana. Istituita nel 1600, festeggiava la riconoscenza verso Dio per il raccolto dell’anno. Divenuta poi molto commerciale, come ogni festività americana che si rispetti, è stato il giorno che la segue a conquistare il mondo intero: il “black friday”, il venerdì dopo. Per chi ancora non sa cosa sia, si tratta del primo giorno di saldi del periodo autunno/inverno. In America rappresenta una vera e propria corsa all’ultimo accessorio, inaugurando la febbre dello shopping natalizio.

Perché “black”? Perchè rimanda al colore usato nei libri contabili dei commercianti, dove in rosso erano segnate le perdite e in nero i guadagni.

Negozi e siti di e-commerce si stanno preparando al grande evento, lanciando prodotti che registrano sconti fino all’80%.

Non resta che capire come e quanto poter sfruttare questa giornata all’insegna della convenienza.

I rischi di incorrere in truffe di vario genere o comprare prodotti con prezzi rialzati anziché abbassati è dietro l’angolo.

Leggi anche: Controtendenza: dall’ecommerce al negozio fisico, la scelta di Amazon e Facile.it

black friday
Le precauzioni per acquistare online in tutta sicurezza

Non è possibile prevedere ogni pericolo, in particolare nella rete, ma esistono precauzioni che si possono adottare al fine di effettuare uno shopping on line più sicuro e senza conseguenze negative.

In primo luogo, si stima che il prossimo 24 novembre “black frimai 2017” sarà preso d’assalto dalle donne in quanto i settori più gettonati sono segnalati come il settore fashion, i prodotti di bellezza e quelli per il benessere, e i viaggi. Ad una stima approssimativa si preannuncia un giro d’affari che sfiorerà i 75 milioni di euro.

Lo shopping on line è vincolato quanto quello nel negozio al detaglio. Purtroppo, spesso e volentieri, non leggiamo le informative che per velocità di acquisto, spuntiamo e basta.
In realtà sono norme che andrebbero studiate con attenzione prima di effettuare un acquisto on line, in quanto garantiscono le caratteristiche del prodotto scelto, l’affidabilità del venditore, il prezzo totale, le modalità di pagamento previste, l’assistenza, e sono previsti rimborsi o resi.

Leggi anche: L’artigianalità e il mondo digitale: due realtà verso lo stesso futuro

Massima attenzione ai dettagli

Da fare attenzione anche alla variabilità del prezzo: in alcuni casi, su piattaforme diverse, lo stesso biglietto o oggetto possono costare diversamente. Per scongiurare questo rischio le soluzioni sono quelle di cancellare spesso la cronologia di navigazione, preferire la navigazione in incognito e disabilitare la geolocalizzazione.

Infine, estrema cura va riservata al metodo di pagamento e alle condizioni dell’imballaggio. I pagamenti on line sono diventati sempre più sicuri, nonostante ciò il sistema PayPal risulta essere quello più sicuro, come le carte prepagate, sulle quali è possibile caricare il solo importo del pagamento da effettuare.

Per quanto riguarda il pacco arrivato a destinazione, la prima cosa da fare è controllare che non ci siano danni esterni. Se si riscontrano, si può segnalare mettendo un’accettazione con riserva.

Il black friday non vi soddisfa o avete timore di essere insufficientemente preparati? Nessun problema, è già stato istituito il Cyber Monday lunedì 27 novembre per i ritardatari.